x
L'app di Fashion Files sarā disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Alessandro Dell'Acqua annuncia sfilata N21 Co-Ed

A Milano a settembre passerelle congiunte per N21

Al via il Fashion Festival

Shopping experience imperdibile, aria di primavera e di festa

L’Estetista Cinica sbarca in Rinascente Tritone

Pop up store in Rinascente Tritone

Da Los Angeles le nuove tendenze Beauty

Intervista a Grazia Zuccarini

Fossil lancia una retrospettiva RI(E)VOLUZIONARIA

Arriva la Archival Series

Accordo fra tecnologia smartwatch Fossil e Google

Unione vincente per il business degli orologi 'wearable'

La coppia strategica

Il libro novitā per comprendere e ritrovare l'altra metā del cuore

Un'idea da polso per celebrare l'amore

Baroncelli Lady & Night by Mido

LOVE IS IN THE AIR

la coppia di Fragranze esclusive 1872 by Clive Christian

Moschino sfila a Roma

Il 2019 inizia con un grande fashion show a Cinecittā

Tiffany illumina Via della Spiga

L’amore fa brillare la strada-salotto della moda milanese

La migliore compagna di viaggio

LUMIX LX 100, metti la tecnologia sotto l'albero

TEXTURE & COLOURS

L'inverno di Alessi č colorato

Signorina in Rosso

L'iconica fragranza Ferragamo cambia colore

Love Design. Fight AIDS

Continua anche nel 2018 la collaborazione di Alessi con (RED)

IED for Malta

La creativitā IED colora Malta

Quel biondo Marilyn?


Prima era semplicemente una ragazza di nome Norma Jeane. Poi a vent’anni divorziò dal primo marito, si tinse i capelli e divenne Marilyn Monroe. Anche la diva più diva di tutte, quindi, non era in realtà una bionda naturale e questo non può che consolare tutte coloro che vorrebbero vedere la propria chioma trasformarsi e schiarirsi, al grido di “Bionde si diventa!” E bionde possono diventarlo proprio tutte, in questa estate 2012 che vede un ritorno al colore anni '50, un biondo “ottimista”, che sorrideva al mondo e che parlava del boom economico del dopoguerra, che ammaliava senza mai essere aggressivo o sfrontato, perché stemperato dalle forme morbide e rassicuranti delle acconciature allora di tendenza. Ai tempi in cui Marilyn decise di trasformarsi in Marilyn, quella particolare nuance di biondo platino tendente al perla si poteva ottenere soltanto tramite un bagno di colore particolarmente aggressivo, preceduto solitamente da una decolorazione: i capelli subivano quindi un fortissimo stress e correvano il rischio di perdere lucentezza. Oggi l’innovazione tecnologica permette di avere a disposizione prodotti delicati e facili da usare, che rendono il risultato più naturale ma comunque particolarmente d’effetto.
 
Per ottenere l’irresistibile tonalità Marilyn, è d'aiuto Goldwell con una serie di servizi personalizzati in salone e prodotti per il mantenimento del “biondo perfetto” in casa.



“Le donne bionde sono le clienti più esigenti, sofisticate, estroverse e indivi- dualiste - affermano i tecnici della colorazione Goldwell - vogliono, anzi esigono un biondo che sia personalizzato e su misura, quasi sartoriale. E questo discorso vale ancora di più per coloro che scelgono nuance molto chiare, biondi molto freddi. Più il biondo diventa sofisticato e unico, più è difficile da mantenere. E diventa sempre più complesso ottenere il compromesso perfetto tra performance, cura e protezione del capello”. Ecco perché di perfezione si parla quando si cerca di soddisfare una donna “bionda dentro”. Grazie alla più avanzata tecnologia dei laboratori di R&D tedeschi è stato possibile inserire all’interno di prodotti solitamente aggressivi come i decoloranti, nanotecnologie e componenti brevettati come l’intralipid, per nutrire e proteggere il capello anche durante il processo di schiaritura. “Ad una cliente che entra in un salone Goldwell vogliamo con la nostra professionalità, far vivere un sogno, quello di diventare delle dive nel loro quotidiano. Desideriamo raggiungere questo obiettivo con l’attenzione, la cura e la sensibilità dell’artigiano che utilizza gli strumenti più avanzati e performanti a livello tecnologico”.
 
Il biondo Marilyn è una tonalità sofisticata ed estremamente sensuale, a patto che venga intonata ad una carnagione chiara e levigata, labbra sapientemente colorate e soprattutto con un taglio corto e veloce, in grado di alleggerire l’effetto e renderlo allo stesso tempo glamour e di classe.
 
Se credete di non essere pronte e sfoggiare il biondo tanto amato da molte celebrities di oggi, da Scarlett Johansson a Blake Lively, potete optare per la vera e propria nuance del momento, quel biondo ramato, forse meno sexy, ma certamente più naturale e moderno, che sfoggiava la Marilyn degli esordi: un tono caldo, illuminato da poche ma significative striature di luce, in perfetto abbinamento con un taglio lasciato appena sotto le spalle, leggermente spettinato e uno smokey eyes sui toni del marrone.



E voi siete pronte a dar voce alla Marilyn che è in voi? Oggi si può, con naturalezza, facilità e un pizzico di stile retrò.

invia ad un amico