x
L'app di Fashion Files sarÓ disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







SVR celebra lĺAvocado day

La rivoluzionaria Swatch what if collection

I primi orologi quadrati di Casa Swatch

Sogno di una notte di mezza estate, a tavola

Sfila "Me, Myself and I"

Rose&Tulipani in tavola

ItalianitÓ, colore e stile

L'Occitane celebra l'Earth Day

Con il Balsamo solidale alla Verbena

Ai Caraibi senza passaporto? Si pu˛

Alla scoperta di Guadalupa e Martinica

Angelina Jolie e Guerlain Women for Bees

Urban Vision racconta il cammino delle donne

Breil svela la nuova campagna 'the Passengers '

In forma prima e dopo i 50 anni

VERSACE ALCHEMY ED arriva la bella stagione

Va in scena la Milano Fashion Week

Arriva la capsule GUESS ECO

i Metiers d'Art Chanel sfilano a Dakar

La rivoluzione Urban Fitness

Marilyn al Forte di Bard


Dolce, selvaggia, vulnerabile, seducente. Solo alcuni degli innumerevoli aggettivi che le si addicono. La sua scomparsa improvvisa ha contribuito a renderla immortale consegnando ai posteri l'immagine di una donna unica, segnata da una vita contraddittoria. Il Forte di Bard, dedica al mito di Marilyn, in quest'anno speciale, la mostra "Marilyn. The last sitting. Bert Stern", che porta in Italia gli scatti realizzati da Bert Stern in occasione di quello che è stato l'ultimo servizio fotografico dell'attrice prima della tragica scomparsa avvenuta nella notte tra il 4 e il 5 agosto del 1962.



L'esposizione è curata da Olivier Lorquin (Presidente e Direttore Generale del Museo Maillol di Parigi), Isabelle Maeght (Amministratore della Fondazione Marguerite et Aimé Maeght di Saint-Paul de Vence) e Gabriele Accornero (Consigliere Delegato del Forte del Bard) con la collaborazione della Galleria Staley Wise di New York. Ben sessanta fotografie che rappresentano il particolare modo in cui Stern ha guardato e restituito la bellezza di Marilyn Monroe, trasfigurando le sue forme in opera d'arte. Da non perdere. E' visitabile fino al 4 novembre 2012, nelle suggestive sale espositive delle Cantine del Forte di Bard.





invia ad un amico