x
L'app di Fashion Files sarā disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Tinte pastello per i nuovi Swatch With if?

L'amore ha mille colori

Tempo di Sport & Body care

I due nuovi 'cuori' di Domori

Immersi nella tonalitā del 2024: Peach Fuzz

La spensieratezza di Juicy Couture

Slim e detox retreat

Loro Piana conquista Zermatt

Borsalino x Saint Laurent

La magia della montagna

Brillanti coccole

Colorati cocktail d’inverno

SVR celebra l’Avocado day

La rivoluzionaria Swatch what if collection

I primi orologi quadrati di Casa Swatch

Sogno di una notte di mezza estate, a tavola

Sfila "Me, Myself and I"

The art of Soul, Electrified


 

The art of Soul, Electrified. È questo il fil rouge che unisce l’anima di Porsche Taycan e la potenza espressiva delle opere protagoniste del progetto artistico curato da Stefano Guindani per Porsche Italia. Iniziato alla Soho House Roma, il viaggio di questa mostra itinerante continuerà nei Centri Porsche d’Italia nel corso del 2024. 

Per l’iniziativa, Porsche Italia e Stefano Guindani, fotografo e direttore creativo, già ambassador di “Dreamers.On” - il progetto lanciato lo scorso anno che dà spazio ai visionari, a chi apre nuove strade e immagina ciò che gli altri non vedono - hanno coinvolto cinque artisti italiani emergenti che sono stati chiamati a produrre un trittico di opere che rappresentano il viaggio di Porsche verso una mobilità più sostenibile. “The art of Soul, Electrified” si propone di raccontare l’elettrificazione in modo inedito, stimolando artisti e pubblico a riflettere sulla portata di questa rivoluzione della mobilità.

Ciascun artista è stato lasciato libero di interpretare, in accordo con il proprio stile, i tre pilastri che compongono il trittico: sostenibilità, elettrificazione e Taycan, in modo tale da generare una raccolta di opere uniche e originali che potessero includere una varietà di linguaggi, tecniche e rappresentazioni.

“La curiosità di vedere come avrebbero interpretato, ognuno con la propria arte, la Taycan e i concetti che rappresenta, ovvero potenza, futuro, rivoluzione, eleganza, bellezza, mi ha accompagnato dall'inizio alla fine di questo percorso. Credo che il risultato ci sveli 4 mondi diversi, caratterizzati ognuno da un proprio modo di immaginare e di raccontare le cose. È davvero affascinante assistere alla creazione e svelare queste visioni” ha spiegato Stefano Guindani.




invia ad un amico