x
L'app di Fashion Files sarā disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Untags č unica come te

Quando il padel diviene glamour

Arrivano le sneakers Manila Grace

Alviero Martini porta la Sardegna al polso

Obag for Ukraine

La bella stagione č a tutto colore!

La prima collezione Blumarine Fine Jewelry

YOGA en plein air con Hanro

GLI INCOTRI DI CHANEL COCO CRUSH

SWATCH E L'Arte contemporanea

Questo č il tempo di Nefele

La virtual influencer dā voce alle imperfezioni e normalizza gli standard di bellezza

Missione congiunta: Rosa Venere o Celeste Urano in BIOCERAMIC MoonSwatch

Il colore del 2022 č un blu pervinca

Per chi sogna New York e il suo eclettismo

Lo stile verde in casa di Sonia Santella

Un tuffo nel 1984 con al polso la Bioceramic Swatch

Le tante virtų dell’ananas


 
L’ananas è uno dei frutti più trascurati nelle case italiane, infatti non rientra neanche nella classifica dei dieci frutti più consumati, che sono i seguenti: arancia, banana, mela, anguria, melone, mandarino, pera, pesca, kiwi e fragola. Gli esperti di www.nutritienda.com, l’azienda online leader nella vendita di prodotti di salute e bellezza, l’ananas fa parte del gruppo della frutta esotica, il cui consumo è aumentato negli ultimi anni, tra cui la cirimoia, il mango, il kiwi o il cachi. Tuttavia il consumo del resto della frutta continua a scendere, negli ultimi cinquant’anni è sceso del 40% e il 30% della popolazione di età superiore ai 15 anni afferma di non consumare nessun tipo di frutta solo quattro adulti su dieci consumano almeno un frutto al giorno.

L’ananas è un frutto tropicale di origine brasiliana, il suo nome originario è ananás, che significa “frutto eccellente”, un frutto gustoso e ricco di nutrienti. È sempre stato un simbolo di lusso e ospitalità, infatti nelle corti reali era considerato un segno di ricchezza. È stata scoperta da Cristoforo Colombo in America e portata in Europa, dove ha trionfato soprattutto nelle classi agiate, visto il suo prezzo elevato. A causa del lungo tragitto che doveva percorrere, molte volte arrivava avariato per cui gli europei hanno provato a coltivarlo nel nostro continente, creando delle serre che potessero imitare il clima tropicale. Il fascino della frutta era tale che iniziò ad apparire nei quadri, nell’architettura, negli oggetti d’antiquariato e tra i regali della nobiltà. Poco a poco è aumentata la richiesta di questo frutto e con essa i prezzi sono diventati più accessibili. Oggigiorno viene consumato in ogni periodo dell’anno, oltre al suo sapore delizioso è uno dei frutti più ricchi di minerali e vitamine, per cui è ottimo per la salute. Gli esperti di Nutritienda.com ci mostrano tutte le sue proprietà e benefici:

1. Regola il transito intestinale e migliora la digestione
L’ananas fornisce acqua e fibre al nostro organismo, infatti è composta per l’85% da acqua; inoltre le fibre svolgono un ruolo fondamentale per la funzionalità del colon e stimolano il transito intestinale, favoriscono l’eliminazione delle tossine e aiutano a eliminare i grassi in eccesso. 

Inoltre questo frutto contiene bromelina, un enzima proteolitico che aiuta a digerire e scomporre nello stomaco e nel pancreas le proteine degli alimenti, favorendo in questo modo la digestione. 
Per poter beneficiare di tutte le proprietà dell’ananas è importante mantenere questo frutto lontano da fonti di calore, poiché la temperatura elevata inattiva gli enzimi della frutta.

2. È antimicrobica e antinfiammatoria
L’ananas è tra i frutti con la quantità più elevata di bromelina, che si concentra maggiormente nel gambo. Questo enzima offre molteplici benefici interessanti in ambito clinico: è stato studiato per le sue proprietà antinfiammatorie ed è stata dimostrata la sua azione antimicrobica. Entrambe le qualità rendono l’ananas così interessante da dover essere inserita nella lista della spesa.

3. Migliora la circolazione sanguigna
Durante gli studi citati è stata realizzata un’analisi dell’azione anticoagulante della bromelina che ha dimostrato che questo enzima svolge un ruolo importante nell’aumento della fluidità del sangue, migliorando di conseguenza la circolazione sanguigna. 

4. È antiossidante e favorisce il corretto funzionamento del sistema immunitario
L’ananas è una fonte di vitamina C, che aiuta a proteggere le cellule dal danno ossidativo. Gli antiossidanti sono capaci di neutralizzare l’azione dei radicali liberi, inoltre la vitamina C favorisce il normale funzionamento del sistema immunitario. Questo frutto delizioso contiene anche vitamine A ed E e carboidrati a lento rilascio. 

5. Fornisce energia
L’ananas contiene minerali come il magnesio, il fosforo e il ferro ma su tutti si distingue lo iodio. Tra le sue funzioni, lo iodio è necessario per trasformare gli alimenti in energia e stimola la normale produzione degli ormoni tiroidei. 

6. È un supporto utile per le diete dimagranti
L’ananas è il frutto ideale da inserire in un programma alimentare per perdere peso, poiché migliora la digestione delle proteine, regola il transito intestinale e può aiutare a ridurre il gonfiore addominale. Grazie alle sue fibre ha un effetto saziante aiuta a evitare la ritenzione idrica; per il suo elevato contenuto di acqua ha poche calorie e carboidrati, per cui è perfetto per una dieta. 

7. Migliora l’aspetto della pelle
Oltre alle sue proprietà benefiche per la salute, l’ananas migliora l’aspetto della pelle: l’idratazione ottenuta dal suo consumo rende la pelle più elastica e luminosa.Inoltre, essendo una fonte di vitamina C favorisce la formazione del collagene, importante per la funzione della pelle. L’ananas viene utilizzato in cosmetica come ingrediente nei prodotti che favoriscono la cicatrizzazione, la guarigione delle ulcere della pelle e nei trattamenti per l’acne.

L’ananas è considerato il frutto tropicale per eccellenza non solo per il suo sapore ma anche per le sue proprietà, allora perchè non viene consumato in misura maggiore? Uno dei grandi problemi dell’ananas è rappresentato dalle sue dimensioni e dalla difficoltà per tagliarlo, che lo rendono un frutto poco pratico da consumare soprattutto da parte delle persone anziane che sono abituate a mangiare frutta che può essere gustata facilmente e in modo individuale, come le mele, le pere o le banane. 
 


invia ad un amico