x
L'app di Fashion Files sarà disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Elisabetta Canalis in Intimissimi Ultralight with Cashmere

Un tuffo nel 1984 con al polso la Bioceramic Swatch

L’estate è più cool con SwatchPay!

Arriva la prima collezione IKEA streetwear

Angèle e i suoi occhi protagonisti in Chanel

Il fenomeno Primark conquista l’Italia

nuovo e suggestivo store Veralab nella Città Eterna

La rivoluzione di Swatch continua con BIOCERAMIC

Coco Chanel incontra Geronimo Stilton

La special collection Swatch che celebra l'arte del MoMA

‘Le Asimmetrie del Tempo’ di Accademia Koefia

It’s DETOX TIME

Amore è ...una romantica colazione a letto

Milano Fashion Week Women’s Collection

Manila Grace e la sua Poppy bag

Il tempo dell'amore di Alviero Martini

Un'idea rigenerante, green e Made In Italy


 

Sono ormai una nuova tendenza i 'knitting kit' del brand nato nel cuore della Toscana con filati di qualità ed ecosostenibili. Parliamo di Bettaknit che che ha rivoluzionato la “maglieria fai da te” con i suoi ricercati kit maglia e uncinetto, e i filati pregiati. Scegliere di regalare o regalarsi un kit Bettaknit è anche un modo per premiare un marchio Made In Italy, la cui filosofia si basa sulla sostenibilità e il rispetto per l’ambiente. I filati sono prodotti in modo ecosostenibile e molti di essi sono frutto del recupero e riutilizzo di materiali di scarto, quali ad esempio il filato denim ricavato da jeans usati o il cashmere rigenerato da vecchi maglioni. A prescindere dall'idea regalo natalizia, il knitting viene riconosciuto sempre più come un passatempo terapeutico, oltrechè creativo. La relazione tra lo yoga e il lavoro a maglia è stata ampiamente evidenziata negli anni, con importanti ricerche, come quella, tra le tante, della onlus britannica Knit for Peace. Ma la novità più recente, è stata svelata da uno studio condotto dal sito per il “fai da te” diys.com. A seguito del lockdown è stato chiesto agli iscritti al portale quali ritenessero essere gli hobby più rilassanti e ad un campione di circa 400 volontari è stato dato un contapassi con sensore del battito cardiaco per individuare quali attività fossero realmente in grado di rallentare il ritmo del cuore. Sul podio si è posizionato, appunto, il lavoro a maglia. Il knitting riduce di quasi il 19 per cento la frequenza cardiaca, facendola passare da una media di 80 battiti al minuto a circa 65. Per cui bando alle chiacchiere provate a realizzare un allegro cappello natalizio, per di più antistress! Oppure concedetevi un top dolcevita smanicato in casmere rigenerato o regalate un kit per dolci, soffici e colorati cuscini. Dal momento che siamo costretti a trascorrere più tempo in casa, i doni legati ai passatempi casalinghi quest'anno saranno sicuramente tra i più ricercati e non solo idee 'al femminile'. Un esempio sorprendente? Il mitico e storico bassista dei Rolling Stones, Ronnie Wood, noto per le sue trasgressioni da vera rock star, ha dichiarato: «Mi piace lavorare a maglia. Ero abituato a tenere il rotolo della lana per mia mamma e lei mi ha insegnato il punto dritto e lo faccio ancora oggi, lavorando a maglia un sacco di sciarpe». www.bettaknit.it




invia ad un amico