x
L'app di Fashion Files sarā disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







The Bridge e Vintag insieme per la TERRA

Economia circolare per dare nuova vita ad iconici accessori fashion

Alessandro Dell'Acqua annuncia sfilata N21 Co-Ed

A Milano a settembre passerelle congiunte per N21

Al via il Fashion Festival

Shopping experience imperdibile, aria di primavera e di festa

L’Estetista Cinica sbarca in Rinascente Tritone

Pop up store in Rinascente Tritone

Da Los Angeles le nuove tendenze Beauty

Intervista a Grazia Zuccarini

Fossil lancia una retrospettiva RI(E)VOLUZIONARIA

Arriva la Archival Series

Accordo fra tecnologia smartwatch Fossil e Google

Unione vincente per il business degli orologi 'wearable'

La coppia strategica

Il libro novitā per comprendere e ritrovare l'altra metā del cuore

Un'idea da polso per celebrare l'amore

Baroncelli Lady & Night by Mido

LOVE IS IN THE AIR

la coppia di Fragranze esclusive 1872 by Clive Christian

Moschino sfila a Roma

Il 2019 inizia con un grande fashion show a Cinecittā

Tiffany illumina Via della Spiga

L’amore fa brillare la strada-salotto della moda milanese

La migliore compagna di viaggio

LUMIX LX 100, metti la tecnologia sotto l'albero

TEXTURE & COLOURS

L'inverno di Alessi č colorato

Signorina in Rosso

L'iconica fragranza Ferragamo cambia colore

Love Design. Fight AIDS

Continua anche nel 2018 la collaborazione di Alessi con (RED)

Moleskine e Lettera 27, da oggi insieme come Moleskine Foundation


                             
la Moleskine donata dal designer Ross Lovegrove


di Andrea Vittoria Giovannini

Può la creatività cambiare il mondo? È questa la prima domanda che la Moleskine Foundation pone con la sua nascita e a cui prova a dare delle risposte coinvolgendo Milano con un calendario di incontri, workshop ed eventi dal 24 al 28 Ottobre 2017. Sono passati dieci anni da quando l’associazione no-profit Lettera 27, creata dai fondatori di Moleskine, ha mosso i primi passi per promuovere l’istruzione di qualità nel mondo, oggi questo impegno che si fonda su istruzione innovativa, arte e cultura a favore della trasformazione sociale, viene abbracciato e sostenuto dal brand dei taccuini più famosi al mondo diventando Moleskine Foundation.
 
Per bocca di Maria Sebregondi, nel ruolo di presidente, è subito chiaro che l'istruzione di qualità, attraverso l’uso di strumenti non convenzionali, guidata dal pensiero critico è la chiave per il cambiamento; in questa prospettiva il brand rappresenta solo un catalizzatore e quindi una delle caratteristiche operative della Fondazione sarà l’indipendenza nel poter coinvolgere partner e sostenitori nei progetti futuri.
 
Molti i progetti già attivi ereditati dall’esperienza di Lettera 27  oltre ad un archivio di tutto rispetto che ora verrà promosso su scala ancora più ampia, sono infatti più di 1000 i notebook che sono stati donati da artisti designer stilisti giornalisti e creativi di tutto il mondo che vengono custoditi dalla fondazione per valorizzarli ad esempio con il format creativo Detour: una staffetta espositiva che ha già coinvolto diversi interlocutori, come Antonio Marras o il designer Ross Lovegrove, e che ora arriverà a coinvolgere una lista di menti eccellenti ancora più lunga.
 
Moleskine Foundation vuole “ispirare nuove generazioni di pensatori” e nasce da storie straordinarie come quella di Adama Sanneh che dopo studi Milanesi fa esperienza in Africa nel campo delle organizzazioni internazionali oltre a un periodo nelle nazioni unite, dove affronta tematiche relative a sfide su scala globale, approda a Lettera 27 come consulente fino a diventare Co-Founder & COO della Fondazione. A lui ho chiesto di raccontarmi la cifra stilistica distintiva di questa nuova attività: “ciò che caratterizza il valore del nostro lavoro è senz’altro l’approccio un-conventional che riesce a unire temi ad alto sfondo culturale e artistico traducendoli in progetti reali e di grande impatto. Con le nostre iniziative stiamo incrinando la tipica relazione nord-sud superandola con la relazione tra le persone che abbracciano il nostro network.”
 
Moleskine è da sempre parte dei nostri pensieri e ricordi, dei nostri progetti e anche delle nostre speranze. Come dice Gillo Dorfles un foglio bianco è un’opportunità e sono certa che i taccuini della Moleskine Foundation sapranno coglierle, custodirle e raccontarle per diffondere messaggi positivi a un pubblico sempre più vasto.
 
https://global.moleskine.com/creatingchange


invia ad un amico