x
L'app di Fashion Files sarà disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Elisabetta Canalis in Intimissimi Ultralight with Cashmere

Un tuffo nel 1984 con al polso la Bioceramic Swatch

L’estate è più cool con SwatchPay!

Arriva la prima collezione IKEA streetwear

Angèle e i suoi occhi protagonisti in Chanel

Il fenomeno Primark conquista l’Italia

nuovo e suggestivo store Veralab nella Città Eterna

La rivoluzione di Swatch continua con BIOCERAMIC

Coco Chanel incontra Geronimo Stilton

La special collection Swatch che celebra l'arte del MoMA

‘Le Asimmetrie del Tempo’ di Accademia Koefia

It’s DETOX TIME

Amore è ...una romantica colazione a letto

Milano Fashion Week Women’s Collection

Manila Grace e la sua Poppy bag

Il tempo dell'amore di Alviero Martini

Luci, motore, design




di Andrea Vittoria Giovannini
 
Sono oltre 50 i titoli presentati al quinto Milano Design Film Festival dal 19 al 22 ottobre presso l’Anteo Palazzo del Cinema che ha inaugurato ieri sera con un evento presso la Triennale di Milano in cui abbiamo assistito alla proiezione di Big Time, un racconto sulla vita di Bjarke Ingels e la sua brillante carriera, che Times ha consacrato inserendolo tra le 100 persone più influenti al mondo, osservata dalla camera del regista Kaspar Astrup Schröder, presente alla proiezione, che ha messo in luce la vita e le difficoltà figlie di un successo planetario così immediato e dirompente.
 
L’evento cinematografico al sapore di design e architettura quest’anno propone grandi anteprime come il documentario, in programma venerdì alle 10:00, sulla vita dell’archi-star Zaha Hadid. An architect. A masterpiece che ha lasciato con le sue opere un segno indelebile in moltissime città del mondo da Roma a New York passando, ovviamente, anche per Milano.
 
Da non perdere, sempre venerdì ma alle 14:30, anche l’anteprima assoluta di Gillo Dorfles. In un bicchier d’acqua un racconto girato proprio nella sua residenza Milanese che ci rende partecipi del dialogo fra il regista e il critico d’arte e design, tanto essenziale quanto poetico, svelandoci il valore della memoria e dei sentimenti legati agli oggetti.
 
Per partecipare vi sono molteplici formule partendo dalle proiezioni singole (5 euro), tessera giornaliera (15 euro) o abbonamento illimitato (40 euro). Ogni proiezione prevede 10 ingressi gratuiti per gli studenti. Meno 30% sugli abbonamenti per gli over 65 e per chi sottoscrive o è in possesso della Card Amici di MDFF.
 
È anche possibile acquistare i biglietti online sul sito dell’Anteo Palazzo del Cinema.
Il calendario completo è disponibile online https://www.milanodesignfilmfestival.com/program-2017/
 
MDFF: Dal 19 al 22 ottobre 2017
Anteo Palazzo del Cinema, Piazza XXV Aprile 8, Milano
www.milanodesignfilmfestival.com
 
Facebook: facebook.com/MilanoDesignFilmFestival/
Instagram: instagram.com/mdff_mi/
Twitter: twitter.com/MDFF_MI

invia ad un amico