x
L'app di Fashion Files sarà disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Elisabetta Canalis in Intimissimi Ultralight with Cashmere

Un tuffo nel 1984 con al polso la Bioceramic Swatch

L’estate è più cool con SwatchPay!

Arriva la prima collezione IKEA streetwear

Angèle e i suoi occhi protagonisti in Chanel

Il fenomeno Primark conquista l’Italia

nuovo e suggestivo store Veralab nella Città Eterna

La rivoluzione di Swatch continua con BIOCERAMIC

Coco Chanel incontra Geronimo Stilton

La special collection Swatch che celebra l'arte del MoMA

‘Le Asimmetrie del Tempo’ di Accademia Koefia

It’s DETOX TIME

Amore è ...una romantica colazione a letto

Milano Fashion Week Women’s Collection

Manila Grace e la sua Poppy bag

Il tempo dell'amore di Alviero Martini

Milano diventa XL



 
di Andrea Vittoria Giovannini
 
Dal 16 al 26 di settembre, in unione alla settimana della moda, Milano sarà teatro en plain air per sette maxi installazioni disseminate per il centro storico volute da Comune di Milano, Ministero dello Sviluppo Economico, Fondazione Altagamma, Confindustria e ICE. Il tutto, sotto la direzione artistica di Davide Rampello e l’ideazione scenografica di Margherita Palli ha dato vita a un percorso che immergerà i milanesi e gli ospiti internazionali in un racconto dell’eccellenza italiana.

Davide Rampello parla di Milano XL come “Una vera e propria festa – l’abbiamo chiamata così per sottolinearne il valore di inclusione, partecipazione e condivisione – in cui tutti gli invitati sono chiamati a conoscere e riconoscere l’inesauribile capacità creativa di Milano e dell’Italia. L’eccellenza e la creatività sono valori che contraddistinguono l’italianità nel mondo e, attraverso questo progetto, vogliamo raccontarli non solo nei contenuti, coinvolgendo settori di altissimo livello, ma anche e soprattutto nella forma, poiché anche le stesse spettacolari installazioni che lo caratterizzano sono realizzate grazie alla partecipazione di artisti e artigiani di grandissimo prestigio”. Sette installazioni per sette entità che sono la colonna portante della manifattura e della creatività italiana inclusa la filiera produttiva e distributiva dell’ecosistema della moda: si parte dai tessuti per arrivare ai gioielli passando per la cosmetica e gli occhiali, il settore pellame e cuoio, il settore retail e quello dedicato alla sposa.
 
Questo periodo rappresenta da sempre un’occasione per mostrarsi a un pubblico internazionale che in pochi giorni fa vibrare la città, ma questo è un anno speciale in cui tutte le forti realtà coinvolte nel processo creativo e produttivo si stringono la mano e danno dimostrazione della loro forza e presenza in un evento davvero unico. Milano XL non è un vezzo contemporaneo per aggiungere contenuti in una settimana già densa di accadimenti, bensì la materializzazione fisica di tutto il lavoro, la dedizione e l’alta qualità degli attori che portano in scena la moda: una delle manifestazioni più esaltanti che tutto il mondo viene ad ammirare.
 
Le location:
1. La Biblioteca dei Tessuti, Palazzo della Ragioneria, Milano Unica con il suo partner storico SMI
2. Il Salotto delle Gioie, Galleria Vittorio Emanuele, Federorafi
3. Il Cosmo della Bellezza, Palazzo de La Rinascente, Cosmetica Italia con Cosmoprof
4. Vestire il Volto, Piazza San Carlo, ANFAO con MIDO
5. L’Ultimo Dono, Piazza Croce Rossa, Unic con Lineapelle
6. Dalla Bottega alla Vetrina, Il Cinema delle Arti e dei Mestieri, Via Montenapoleone, Fondazione Altagamma
7. Trionfo d’amore, Castello Sforzesco–Piazza d’Armi, Fiera Milano con Sì Sposaitalia Collezioni.

invia ad un amico