x
L'app di Fashion Files sarÓ disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







SVR celebra lĺAvocado day

La rivoluzionaria Swatch what if collection

I primi orologi quadrati di Casa Swatch

Sogno di una notte di mezza estate, a tavola

Sfila "Me, Myself and I"

Rose&Tulipani in tavola

ItalianitÓ, colore e stile

L'Occitane celebra l'Earth Day

Con il Balsamo solidale alla Verbena

Ai Caraibi senza passaporto? Si pu˛

Alla scoperta di Guadalupa e Martinica

Angelina Jolie e Guerlain Women for Bees

Urban Vision racconta il cammino delle donne

Breil svela la nuova campagna 'the Passengers '

In forma prima e dopo i 50 anni

VERSACE ALCHEMY ED arriva la bella stagione

Va in scena la Milano Fashion Week

Arriva la capsule GUESS ECO

i Metiers d'Art Chanel sfilano a Dakar

La rivoluzione Urban Fitness

Il fast fashion sbarca al lido



 
di Andrea Vittoria Giovannini

Mentre, all’ombra della Freedom Tower, il crepitio dei fotografi che ruotano attorno agli eventi della Fashion week Newyorkese si sta esaurendo per lasciare spazio a una Milano che mostra i muscoli diventando letteralmente XL si è concluso anche questo festival del cinema di Venezia che ogni anno porta in laguna pellicole da ogni parte del mondo per consacrarle agli onori di critica e pubblico unite a una nuvola di star internazionali, e non, vestite dai designer più importanti.
 
Come potete ben immaginare le celebrities che hanno l’incombenza e il privilegio di affrontare il tappeto rosso di Venezia avranno una lecita domanda in cima alla loro lista di priorità: cosa mi metto? Spesso la risposta a questa domanda cruciale la suggeriscono i loro fidatissimi e fedelissimi stylist: delle figure fondamentali per ogni personaggio pubblico che si prendono cura dell’immagine dei propri assistiti.
 
Ecco quindi che Carolina Crescentini con indosso un abito di Gucci rappresenta il risultato di un ménages à trois in cui l’attrice lo stylist e la maison si corteggiano per un tempo a volte anche significativamente lungo. Capirete quindi anche voi la meraviglia di tutti quando Bianca Balti, top model legata da anni a Dolce e Gabbana, sia arrivata di fronte ai fotografi vestendo niente meno che OVS!
 
Brand decisamente distante dal mondo sfavillante della mondanità internazionale ma che, con forza coraggio determinazione (e sicuramente un cospicuo compenso portato in dote) si è messo in mostra in mezzo ai top designers mondiali. Un’operazione dal grande impatto mediatico a cui verrà dato un seguito importante anche nell’e-commerce: il candido vestito bianco svolazzante verrà infatti messo in vendita on line dal 20 di settembre, manco a dirlo, in edizione limitata! Che l’anno prossimo Angelina Jolie si presenti vestita da Zara? Le scommesse sono aperte!


invia ad un amico