x
L'app di Fashion Files sarà disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







L’haute Couture ai tempi di Instagram

Quando la fashion week ce la raccontano gli insiders…

Louboutin debutta a Pitti

Il couturier della calzatura a Santa Maria Novella…

FRAGILE FIABESK al MILANO OFF

In scena fino al 18 giugno 2017 al MILANO OFF FRAGILE FIABESK di TEATRO DEL MONDO

LUCIO FONTANA SCULTORE: DALLA TERRA AL COSMO

In mostra a Milano fino al 20 giugno

I Digital Design Days tornano a Milano dal 1 al 3 giugno

Intervista a Filippo Spiezia: ideatore dell’evento digital più internazionale d’Italia…

A Matteo B Bianchi è apparsa la Madonna

Maria Accanto è il titolo del suo nuovo libro...

I SETTE NODI DEL DESTINO

LA NUOVA EDIZIONE DEL BEST SELLER DI STEFANIA AMODEO

ARRIVA IL 'VENTO DEI FIORI'

Al via a Calvanico la I edizione de “Il Vento dei Fiori”

Met Gala 2017

Sfilata di stelle per la designer Rei Kawakubo...

Balenciaga vs Ikea?

La rivincita corre sul web…

Harper’s Bazaar festeggia 150 anni

L’Empire State Building si illumina con i volti delle modelle…

18 volte Coachella

Il festival che ha sedotto le star diventa maggiorenne...

A Venezia per il Ballo del Doge

Un evento super cool

San Valentino al Mercato centrale di Roma

Una serata che metterà d’accordo gli innamorati e (soprattutto) i single…

Eternal City Motorcycles Custom Show

Roma, 11 e 12 febbraio: un invasione di Harley e rock’n’roll...

CUPIDO: il bracciale degli innamorati

Filodamore lancia 4 nuovi pendenti…

Il mio salone (del mobile)


                  

di Andrea Vittoria Giovannini
 
Vivere Milano durante il salone del mobile mette elettricità nelle vene: la frenesia dei passi in metro, le luci delle installazioni che ormai pervadono ogni angolo della città la rendono il centro di tutto ciò che sta per accadere e traduce idee in progetti accessibili.
 
Questo salone 2017 voglio raccontarlo per come l’ho veramente vissuto, attraverso i miei percorsi in bici e le parole di chi ho avuto l’occasione, e la fortuna, di incontrare.
 
Dal giorno prima della grande apertura, via Tortona dischiude i propri spazi per le preview dedicate alla stampa. Ci s’intrufola nei cortili allestiti da creativi di tutto il mondo in collaborazione con aziende che si lasciano contaminare da esperimenti visionari.
 
Audi City lab apre per la prima volta in Corso Venezia: un’invasione di design in uno spazio voluto dai Borromeo a metà del 1500 animato dalle installazioni di Ingo Mauer, solo per citarne uno; Moleskine, espone il taccuino icona di tutti i viaggiatori alle pennallate irriverenti di Bradley Theodore (nella foto) che si aggira per la città con in dosso i suoi jeans da studio carichi di vernice. Quasi sempre fresca!
 
In questo salone ho cercato tracce di umanità, elementi che richiamassero tasti presenti nel codice genetico di tutti noi, minimi comuni divisori in grado di parlare ogni lingua...

(l'articolo verrà pubblicato nella sua interezza nel numero cartaceo di FashionFiles)


invia ad un amico