x
L'app di Fashion Files sarā disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Francesco La Rosa rivisita L'ultima Cena di Leonardo

Un omaggio ai 500 anni dalla scomparsa del genio leonardiano

Kidult for Action Aid

Se vuoi essere felice comincia...

Un incontro di stile, ironia e piacere: Iris Apfel e Magnum

L'icona della Moda Iris Apfel č il nuovo volto di Magnum

The Bridge e Vintag insieme per la TERRA

Economia circolare per dare nuova vita ad iconici accessori fashion

Alessandro Dell'Acqua annuncia sfilata N21 Co-Ed

A Milano a settembre passerelle congiunte per N21

Al via il Fashion Festival

Shopping experience imperdibile, aria di primavera e di festa

L’Estetista Cinica sbarca in Rinascente Tritone

Pop up store in Rinascente Tritone

Da Los Angeles le nuove tendenze Beauty

Intervista a Grazia Zuccarini

Fossil lancia una retrospettiva RI(E)VOLUZIONARIA

Arriva la Archival Series

Accordo fra tecnologia smartwatch Fossil e Google

Unione vincente per il business degli orologi 'wearable'

La coppia strategica

Il libro novitā per comprendere e ritrovare l'altra metā del cuore

Un'idea da polso per celebrare l'amore

Baroncelli Lady & Night by Mido

LOVE IS IN THE AIR

la coppia di Fragranze esclusive 1872 by Clive Christian

Moschino sfila a Roma

Il 2019 inizia con un grande fashion show a Cinecittā

Tiffany illumina Via della Spiga

L’amore fa brillare la strada-salotto della moda milanese

La migliore compagna di viaggio

LUMIX LX 100, metti la tecnologia sotto l'albero

Nuova ONLUS per Accumoli




Una mattina di fine estate l'Italia tutta si è svegliata squarciata dalle immagini devastanti del violentissimo sisma con epicentro ad Accumoli, nel reatino.
 
Difficile trovare parole non superflue per commentare quanto accaduto, piuttosto ci preme segnalare e promuovere un'iniziativa serissima, nata dal grande impegno e dalla volontà di reagire, con qualcosa di concreto e fattivo al dolore, per ridare vita nuova a uno dei piccoli borghi fortemente colpiti, esempio eccellente di quel patrimonio di tradizioni culturali e naturalistiche che l'Italia possiede.
 
A pochissimi giorni dal sisma, la piccola comunità di Villanova di Accumoli ha unito le forze e fondato una ONLUS, il cui Presidente, l'Avv. Gianluca Luongo, sottolinea: "Le 3.36 di quella notte del 24 agosto rappresentano uno spartiacque, il colpo di grazia o la rinascita per questi piccoli centri. Chi ha voluto strenuamente mantenere salde le proprie radici in questi luoghi, ha dovuto fare i conti con una vera e propria desertificazione sociale.
 
Frazioni che non più di quarant’anni fa annoveravano centinaia di residenti, contano oggi pochissimi abitanti. È il caso di Villanova, nel periodo invernale dodici residenti, che nel periodo estivo decuplicano grazie a quanti tornano con le proprie famiglie.  Una realtà che oggi rischia seriamente di sparire, travolta dal dolore di gravissimi lutti e dalla polvere delle macerie.
 
Noi non vogliamo arrenderci. Anzi siamo convinti che non si debba parlare solo di ricostruzione, ma di vera e propria rinascita.  Questo è l'intento con il quale abbiamo fondato 'Rinascita Villanova di Accumoli Onlus'. Siamo certi che gli amministratori locali e il Governo centrale non vorranno limitarsi, come hanno ripetuto più volte, alla ricostruzione delle abitazioni dei pochissimi residenti perché ciò vorrebbe significare dare il via, da subito, ad una sorta di 'deportazione soft' delle piccole comunità rimaste, completando quello spopolamento che solo pochi anni fa sembrava irreversibile".
 
Per evitare che questo sisma cancelli per sempre questo luogo e le sue tradizioni chiediamo ai lettori un aiuto, un qualsiasi gesto sarà un segno concreto per ridare identità e speranza a questo paese devastato dal terremoto.
 
I fondi raccolti saranno destinati al recupero dei territori e delle strutture in stretto accordo con le comunità e amministrazioni locali per una ricostruzione che non sia solo edilizia, ma anche sociale e culturale.
 
IBAN: IT59G0200805323000104439944
 
www.villanovadiaccumulionlus.it

invia ad un amico