x
L'app di Fashion Files sarā disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Alessandro Dell'Acqua annuncia sfilata N21 Co-Ed

A Milano a settembre passerelle congiunte per N21

Al via il Fashion Festival

Shopping experience imperdibile, aria di primavera e di festa

L’Estetista Cinica sbarca in Rinascente Tritone

Pop up store in Rinascente Tritone

Da Los Angeles le nuove tendenze Beauty

Intervista a Grazia Zuccarini

Fossil lancia una retrospettiva RI(E)VOLUZIONARIA

Arriva la Archival Series

Accordo fra tecnologia smartwatch Fossil e Google

Unione vincente per il business degli orologi 'wearable'

La coppia strategica

Il libro novitā per comprendere e ritrovare l'altra metā del cuore

Un'idea da polso per celebrare l'amore

Baroncelli Lady & Night by Mido

LOVE IS IN THE AIR

la coppia di Fragranze esclusive 1872 by Clive Christian

Moschino sfila a Roma

Il 2019 inizia con un grande fashion show a Cinecittā

Tiffany illumina Via della Spiga

L’amore fa brillare la strada-salotto della moda milanese

La migliore compagna di viaggio

LUMIX LX 100, metti la tecnologia sotto l'albero

TEXTURE & COLOURS

L'inverno di Alessi č colorato

Signorina in Rosso

L'iconica fragranza Ferragamo cambia colore

Love Design. Fight AIDS

Continua anche nel 2018 la collaborazione di Alessi con (RED)

IED for Malta

La creativitā IED colora Malta

British fashion award: Alessandro Michele č designer internazionale 2015


            
 
Sono bastati circa nove mesi al neo direttore creativo di Gucci per essere eletto vincitore di uno dei premi più prestigiosi del panorama mondiale della moda. In un comunicato ufficiale del British Fashion council è chiaro quanto l’intervento di Alessandro Michele sia stato ‘un coraggioso cambiamento nell’estetica di Gucci’, Maison parte del gruppo Kering che ad oggi si posiziona al numero due nel mercato globale di beni di lusso.
 
Assegnare il premio è stato un gesto tutt’altro che scontato, nel breve periodo in cui Alessandro si è insediato nel suo ruolo ha presentato quattro collezioni in grado di catturare l’attenzione dell’industria della moda ma soprattutto dei clienti, confermando il ruolo di Gucci come azienda in grado di orientare ancora la moda.
 
Il ruolo di Direttore creativo arriva dopo un lungo lavoro disseminato di successi in un percorso di ben 13 anni da quando un certo Tom Ford lo portò all’interno della casa con la doppia G. La percezione e la comprensione del dna del brand unita alla sua innata estetica romantica contemporanea sono l’origine di una nuova narrativa per Gucci.

              

invia ad un amico