x
L'app di Fashion Files sarà disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Elisabetta Canalis in Intimissimi Ultralight with Cashmere

Un tuffo nel 1984 con al polso la Bioceramic Swatch

L’estate è più cool con SwatchPay!

Arriva la prima collezione IKEA streetwear

Angèle e i suoi occhi protagonisti in Chanel

Il fenomeno Primark conquista l’Italia

nuovo e suggestivo store Veralab nella Città Eterna

La rivoluzione di Swatch continua con BIOCERAMIC

Coco Chanel incontra Geronimo Stilton

La special collection Swatch che celebra l'arte del MoMA

‘Le Asimmetrie del Tempo’ di Accademia Koefia

It’s DETOX TIME

Amore è ...una romantica colazione a letto

Milano Fashion Week Women’s Collection

Manila Grace e la sua Poppy bag

Il tempo dell'amore di Alviero Martini

Roy Roger's


Dopo Napoli, è la volta di Roma. La città eterna è stata scelta dal gruppo Sevenbell - titolare dei marchi Roy Roger's, President's, Union Spark, Nichol Jud – per ospitare il nuovo store Roy Roger’s.
 
Roy_Rogers/s_fashionfiles

"Essere a Roma, nel cuore di una città che ha rilevanza internazionale per cultura e storia, rappresenta per noi una crescita non solo sul mercato interno ma sul Mondo", afferma Niccolò Biondi amministratore unico.

Roy_Rogers/s_fashionfiles
 
Un cocktail party, con la dj Giulia Centofanti  e un parterre ricco di vip hanno animato lo storico palazzo in via del Babuino 153 C. Tra i numerosi ospiti accolti da Patrizia Biondi, Presidente,  Niccolò Biondi, Amministratore unico e Guido Biondi Direttore Creativo del Gruppo Sevenbell, spiccano i nomi di Stefano Accorsi, Alessia Marcuzzi, Nicoletta Romanoff e Riccardo Scamarcio che indossavano per l'occasione alcuni capi esclusivi della nuova collezione primavera estate. Tra gli invitati anche Primo Reggiani, Paola Minaccioni, Daniela Virgilio, Martina Codecasa, Giulio Beranek, Mia Benedetta, Giovanna Rei ed Edoardo Purgatori.

stefano_accorsi_niccolo_biondi_riccardo_scamarcio
 
Due piani in linea con il concept progettuale del brand - legato al passato e rivolto al futuro – caratterizzati da elementi moderni dalla semplicità ardita, immersi nel contesto di un’antica palazzina in mattoni e travertino. Il connubio tra passato e futuro è evidenziato anche dal claim che accoglie i clienti, a firma di Fulvio Biondi: "Non c'è futuro se non hai una vera storia", accompagnandoli attraverso un percorsi fatto di jeans, maglie, camicie, t-shirt e accessori su mensoloni in legno massello, ricavati da vecchie botti fino '800, e pantaloni, abiti e giubbotti appesi su bauli moderni in acciaio bianco. Sparsi ad arte, alcuni oggetti vintage riportano all'America di un tempo, mentre ricordano il soggiorno di una residenza signorile la libreria ed il bancone bar nella prima sala, dove riecheggiano atmosfere intime ed eleganti.

patrizia_biondi_nicolo_biondi_gerry_scotti
 
Le vetrine, con i loro archi ovali, ricordano una quinta scenica che evidenzia un ambiente raffinato. Una maestosa scala elicoidale lignea, caratterizzata da balaustra in ghisa con corrimano in legno, si impone in modo discreto accentuando la verticalità degli spazi, suddivisi da arcate, riquadrate da fascioni in legno di rovere scuro.

Nicoletta_romanoff_nicolo_biondi_patrizia_biondi_alessia_marcuzzi
 


invia ad un amico