x
L'app di Fashion Files sarà disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Elisabetta Canalis in Intimissimi Ultralight with Cashmere

Un tuffo nel 1984 con al polso la Bioceramic Swatch

L’estate è più cool con SwatchPay!

Arriva la prima collezione IKEA streetwear

Angèle e i suoi occhi protagonisti in Chanel

Il fenomeno Primark conquista l’Italia

nuovo e suggestivo store Veralab nella Città Eterna

La rivoluzione di Swatch continua con BIOCERAMIC

Coco Chanel incontra Geronimo Stilton

La special collection Swatch che celebra l'arte del MoMA

‘Le Asimmetrie del Tempo’ di Accademia Koefia

It’s DETOX TIME

Amore è ...una romantica colazione a letto

Milano Fashion Week Women’s Collection

Manila Grace e la sua Poppy bag

Il tempo dell'amore di Alviero Martini

L’ED Emotion Design


Una borsa di design che si illumina e permette di ricaricare tablet, cellulari e fotocamere: ecco L’ED. Nato dalla mente della giovane designer romana Sara Giunti il brand dall’appeal futuristico presenta le sue borse che si illuminano grazie ai led interni e servono come carica batterie per diversi advice grazie al cavo USB.

led-emotion-design_fashionfiles

«La fase embrionale di L’ED è stato lo studio avviato per la mia tesi allo IED, l’Istituto Europeo di Design, per la quale creai una collezione di capispalla con dei punti luminosi a led”, racconta Sara Giunti. “Poco tempo dopo, una sera in cui non riuscivo a trovare il cellulare in borsa, il mio fidanzato mi chiese perché invece di mettere i led sugli abiti non li mettessi nelle borse, in maniera da poterle illuminare. Da lì è partito il progetto e dopo un anno sono riuscita a brevettare il primo prototipo”. Grazie a questa sfolgorante idea, il 28 novembre 2013 la designer ha ricevuto il “Premio Ambasciatore dei Valori dell’Imprenditoria” all’interno dell’Ardesis Festival European Enterprise Day, patrocinato dalla Commissione Europea e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri italiano. 

led-emotion-design_persefone_fashionfiles

Il nome del brand, acronimo di Luce-Emozione-Design, riassume le sue peculiarità e gioca sull’emozione che suscita l’aprire una borsa e trovare in un attimo quello che si cerca grazie alla luce led che si accende nel momento in cui scorre la zip, merito di una tecnologia di diodi inserita all’interno di ogni modello. Il led resta acceso per 50 secondi ma, se si desidera avere la luce più a lungo, è sufficiente utilizzare l’apposito pulsante presente nella bag. Chiudendo la zip, invece, anche il led si spegne”, spiega Stefania Colantonio, Direttore Commerciale e Marketing della IDesign da giugno 2013.

led-emotion-design_yellow_fashionfiles


Le proposte per la collezione AI 14/15 si suddividono in quattro linee: Pomme, che comprende l’evoluzione dell’iconica Light, Persefone, in vitello liscio abbinato a quello stampa cocco perlato, impreziosito da un tattoo raffigurante il fiore di pesco. E ancora Minimal, l’espressione più dinamica di L’ED Emotion Design, con modelli dalle linee decise, esaltate dall’utilizzo di pellami materici, varianti preziose e colorazioni vibranti come nel bauletto Tai, in vitello bottalato o in un’originale pelliccia di Finn racoon, e nella clutch Eri  in pelle tonalità burgundy. La femminilità contemporanea della linea Pandora si declina nella pochette Sunset, nelle nuove Demetra, in pelle di vitello nappata e lavorata con un particolare intreccio ispirato al Sol Levante, e Micaela, realizzata in morbido cavallino con inserto in luminescente Galuchat, a completare la collezione la declinazione più da sera, la clutch Midnight, in pellami laminati e metallizzati. 




invia ad un amico