x
L'app di Fashion Files sarà disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Elisabetta Canalis in Intimissimi Ultralight with Cashmere

Un tuffo nel 1984 con al polso la Bioceramic Swatch

L’estate è più cool con SwatchPay!

Arriva la prima collezione IKEA streetwear

Angèle e i suoi occhi protagonisti in Chanel

Il fenomeno Primark conquista l’Italia

nuovo e suggestivo store Veralab nella Città Eterna

La rivoluzione di Swatch continua con BIOCERAMIC

Coco Chanel incontra Geronimo Stilton

La special collection Swatch che celebra l'arte del MoMA

‘Le Asimmetrie del Tempo’ di Accademia Koefia

It’s DETOX TIME

Amore è ...una romantica colazione a letto

Milano Fashion Week Women’s Collection

Manila Grace e la sua Poppy bag

Il tempo dell'amore di Alviero Martini

Limoni e La gardenia insieme per trovare Vie d’Uscita


Il nuovo progetto charity che vede le profumerie Limoni e La Gardenia fare fronte comune, ha un nome chiaro ed esplicito: Vie d’Uscita. L’iniziativa promossa da Save The Children è volta a proteggere le giovani vittime di sfruttamento e tratta in Italia.
 
Dopo gli incoraggianti risultati dello scorso anno, più di 200 giovani donne coraggiose riuscite ad emanciparsi ed uscire da situazioni di sfruttamento, e oltre 100 mila Euro raccolti e devoluti al sostegno delle vittime dell’Abruzzo e delle Marche, l’edizione 2014 del progetto vede le profumerie Limoni e La Gardenia raccogliere fondi per implementare il raggio d’azione di Vie d’Uscita, rivolgendosi in particolare alle giovani donne del Veneto e della città di Roma.

Margot_Sickabonyi_light_limoni_fashionfiles
 
“Ho ascoltato i loro racconti, sentito le loro sofferenze, condiviso le loro speranze e credo fermamente che possiamo fare tanto per dare a quante più ragazze possibili una vita nuova e migliore”, sostiene l’attrice Margot Sikabonyi madrina dell'evento e  schierata in prima linea accanto agli operatori Save the Children.

Con un piccolo contributo, si potrà regalare a una ragazza la libertà, e sarà una vittoria per tutte le donne.


invia ad un amico