x
L'app di Fashion Files sarą disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Untags č unica come te

Quando il padel diviene glamour

Le tante virtł dell’ananas

Arrivano le sneakers Manila Grace

Alviero Martini porta la Sardegna al polso

Obag for Ukraine

La bella stagione č a tutto colore!

La prima collezione Blumarine Fine Jewelry

YOGA en plein air con Hanro

GLI INCOTRI DI CHANEL COCO CRUSH

SWATCH E L'Arte contemporanea

Questo č il tempo di Nefele

La virtual influencer dą voce alle imperfezioni e normalizza gli standard di bellezza

Missione congiunta: Rosa Venere o Celeste Urano in BIOCERAMIC MoonSwatch

Il colore del 2022 č un blu pervinca

Per chi sogna New York e il suo eclettismo

Lo stile verde in casa di Sonia Santella

Dal Kenia al Macro: gli “African Heroes” si mostrano


Nell’epoca del vedere il mondo tramite un display Matteo Guzzini regala il suo filtro fotografico e il suo sguardo da testimone per leggere un’ altra realtà, quella dei Masai.
 
Nella Mostra African Heroes, (25 Ottobre 2013 – 12 gennaio 2014 presso Museo Macro di Roma), il fotografo di Recanati, ritrae la popolazione Samburu-Masai esaltandone la poesia, il fascino e le contraddizioni.

African_Heroes_Matteo_Guzzini_fashionfiles
 
Il tocco poetico è dato dall’itinerario della mostra che guida lo spettatore e non gli permette di cedere alle suggestioni del folklore e dell’esotismo insito in uno sguardo occidentale. Il fascino di usi e costumi di una delle ultime grandi tribù semi-nomadi africane del Kenia si sprigiona attraverso gli scatti di Matteo Guzzini che indagano i caratteri somatici, le usanze alimentari e le abitudini affascinanti come il gioire nel rubare il cibo al nemico o danzare. Questa pratica in particolare scandisce i momenti più importanti della vita quotidiana dei Masai. Infine la contraddizione è resa evidente nelle tracce di globalizzazione e trasformazione presenti anche in una regione così remota. I Samburu Masai infatti indossano con disinvoltura perline di plastica cinesi e pigmenti africani.
 
African_Heroes_Matteo_Guzzini_fashionfiles

 




invia ad un amico