x
L'app di Fashion Files sarà disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Elisabetta Canalis in Intimissimi Ultralight with Cashmere

Un tuffo nel 1984 con al polso la Bioceramic Swatch

L’estate è più cool con SwatchPay!

Arriva la prima collezione IKEA streetwear

Angèle e i suoi occhi protagonisti in Chanel

Il fenomeno Primark conquista l’Italia

nuovo e suggestivo store Veralab nella Città Eterna

La rivoluzione di Swatch continua con BIOCERAMIC

Coco Chanel incontra Geronimo Stilton

La special collection Swatch che celebra l'arte del MoMA

‘Le Asimmetrie del Tempo’ di Accademia Koefia

It’s DETOX TIME

Amore è ...una romantica colazione a letto

Milano Fashion Week Women’s Collection

Manila Grace e la sua Poppy bag

Il tempo dell'amore di Alviero Martini

San Carlo sostiene la Fondazione Marco Simoncelli


Con la conclusione dell’operazione Super Message Sic, dopo sette mesi di solidarietà, nel mese di gennaio San Carlo ha incontrato Paolo, papà dell’indimenticato Sic  consegnando alla Fondazione Marco Simoncelli un assegno del valore di 105.870,00 Euro.



Una cifra importante, frutto di una campagna di generosità e solidarietà che vuole aiutare la Fondazione a mettere in atto i numerosi progetti che ha in cantiere, soprattutto il centro per ragazzi diversamente abili a S. Andrea in Besanigo (RN).
Inoltre, a Paolo Simoncelli sono stati donati il “muro” firmato da tutti i fan di Marco in occasione del Dedikato, e la carena del Team San Carlo Honda Gresini con le dediche mandate al 488 33 888, a sostegno del progetto Super Message Sic.

Il Presidente Alberto Vitaloni ha dichiarato: “”Marco, uno di noi”, me lo hanno suggerito i miei collaboratori, perché Marco nei due anni che abbiamo condiviso con il team, è entrato prepotentemente nella nostra famiglia, e chiunque di noi lo abbia conosciuto ne ha apprezzato l’allegria, la passione e quella voglia irrefrenabile di vincere. Questa operazione ci ha permesso di tenere vivo il suo ricordo e di stare vicino alla sua famiglia, sostenendola nei progetti che attraverso la Fondazione si stanno realizzando nel suo nome”.

Il papà di Marco, invece,  ringrazia così tutti coloro che hanno messo il loro impegno per un progetto così importante dedicato al figlio: “Ci sta particolarmente a cuore il nostro primo progetto in Italia, perché ci piace l’idea che chi ci ha sostenuto possa concretamente vedere cosa ha contribuito a realizzare. Inoltre ci piace l’idea di poter guardare ogni giorno da casa nostra la struttura che sarà intitolata a nostro figlio, perché sarà un po’ come poterlo rivedere ogni giorno. Ringrazio San Carlo per averci sostenuto in tutto questo tempo e tutte le persone e i fan di Marco che continuano a supportarci".




invia ad un amico