x
L'app di Fashion Files sarà disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Elisabetta Canalis in Intimissimi Ultralight with Cashmere

Un tuffo nel 1984 con al polso la Bioceramic Swatch

L’estate è più cool con SwatchPay!

Arriva la prima collezione IKEA streetwear

Angèle e i suoi occhi protagonisti in Chanel

Il fenomeno Primark conquista l’Italia

nuovo e suggestivo store Veralab nella Città Eterna

La rivoluzione di Swatch continua con BIOCERAMIC

Coco Chanel incontra Geronimo Stilton

La special collection Swatch che celebra l'arte del MoMA

‘Le Asimmetrie del Tempo’ di Accademia Koefia

It’s DETOX TIME

Amore è ...una romantica colazione a letto

Milano Fashion Week Women’s Collection

Manila Grace e la sua Poppy bag

Il tempo dell'amore di Alviero Martini

Pesce fresco in the kitchen


Inaugurata prima di Natale, presso la Galleria Acheo di Milano, Pesce fresco in the kitchen, la personale dell'artista livornese Stefano Pilato, continua a riscuotere successo e numerosi consensi..

La mostra, organizzata in collaborazione con àcasa Gallery, a Poncarale in provincia di Brescia, riunisce opere ottenute dall'assemblaggio di oggetti di recupero, scarti che comunemente il mare restituisce alla spiaggia dopo una tempesta. Così nascono i suoi pesci e le sue creature marine, opere uniche sempre differenti, ma con una medesima genesi: legno, plastica, metallo diventano materia prima per l’arte. Tonni all'amo, cavallucci, pesci luminosi di fondale, barracuda e pesci spada...pesci sorpresi in cucina, freschi e luccicanti in mostra fino al 12 febbraio.



L'artista, graphic-designer di formazione, raccogliendo tutto quello che il mare rilascia ed assemblando pezzi di legno, plastica e metallo, riesce a dare vita a creazioni davvero insolite e sorprendenti, e con la stessa tecnica del riciclaggio realizza inoltre lampade, specchi e moltissimi oggetti di scena.
 
Pilato raccoglie materiali provenienti non solo da località marittime ma anche da soffitte, discariche o luoghi abbandonati, alla perenne ricerca di reperti che, privi della funzione originaria, possano rivivere in nuove forme. Un insolito e divertente esempio di riciclo ottenuto grazie a creatività e humour.




invia ad un amico