x
L'app di Fashion Files sarà disponibile a breve, compatibile sia su piattaforma IOS che Android.
x
Ti piacciono la moda, il cinema, il design e le nuove tendenze?

Se vuoi far parte del nostro team, condividere con noi il tuo talento, le tue esperienze e i tuoi progetti scrivici a: info@ideamoon.it







Al via 'CINEMA IN PIAZZA'

Una grande kermesse che porta il Cinema in tre luoghi di Roma

Digital design days volume 3

Dal 16 al 18 Marzo porte aperte per l’evento clou della digital week...

Uno strepitoso Andy Nyman

Sorprendenti 'Ghost Stories'

Coccole & Shopping

A Castel Romano Designer Outlet per una speciale shopping experience

Scatti di Cinema & Moda a Firenze

Vernissage glamour e grande successo per la mostra fotografica durante Pitti Immagine 2018

Apre le porte Food Bunker

Un innovativo polo gastonomico

TAMMY E IL BENESSERE DEL SONNO

Il materasso ha un new look ed è tutto Made in Italy

Kipling spegne 30 candeline

Sul mercato una capsule dal mood anni ’90…

Hermès apre Silk Milk

Il temporary shop dove la seta incontra il vinile…

Design SOFT & STRONG

Il Design è Double face

Etzy passa al 3D

Il marketplace americano sconfina nel mondo ‘reale’…

Linecheck Festival invade a Milano

Dal 21 al 26 Novembre…

Torna a Milano il Photo Vogue Festival

Quando gli abiti parlano (anche) di politica...

“La bellezza è il risultato, l’uomo è l’incipit”

Intervista a Paolo Rizzatto, l’Architetto che ha regalato a Milano la nuova darsena...

Tiffany apre per colazione

Ecco il blue Box cafè nel flagshipstore di NYC…

Lapo Elkann e Garage Italia Customs inaugurano una nuova sede

L’officina delle meraviglie apre a Milano…

CHE FAVOLA DI FILM


Stati Uniti, anni ‘50. Tra barboncini impagliati, tè corretti al whisky, un appartamento coloratissimo e vintage, peccaminose lezioni di mambo e minacce d’invasioni aliene, Mrs. Fairytale (uno strepitoso Filippo Timi, con tacchi a spillo e gonne plissettate) passa le giornate rinchiusa nella sua meravigliosa casa dei sogni, dove incontra la sua migliore amica (Licia Mascino, bionda bella e ironica come e più di sempre). Un mondo surreale e artefatto, in cui le aspirazioni e i sogni dei personaggi prendono corpo, si scontrano, crollano e si realizzano. Un sogno, forse, in cui chiunque può finalmente cominciare a essere chi vuole essere, ma dietro al quale si cela un’altra sconvolgente realtà. Una commedia fantastica e surreale per confrontarsi con il tema dell’identità, attraverso un’estetica sfarzosa e sorprendente. Una  "Favola" (regia di Sebastiano Mauri) che, dal tutto esaurito nei teatri d'Italia in questi anni, passa al grande schermo senza perdere nulla, guadagnando forse uno scenario che sorprende e coinvolge ancora di più i fan di Timi. Al cinema solo il 25, 26, 27 giugno.
Susanna Tanzi



invia ad un amico